In tanti anni di formazione ho visto di tutto.

Quando da ragazzetto sbarbatello ho iniziato la mia carriera lavoravo in un noto gruppo immobiliare, così la prima formazione con cui sono venuto a contatto era proprio quella del mio franchising.

Dopo pochi mesi sono diventato titolare, e da titolare ho aperto una ventina di uffici per il marchio che avevo scelto. Solo allora mi sono reso conto che la formazione che il mio franchising mi erogava era in qualche modo limitata.

Andava bene per insegnarmi a fare l’agente immobiliare, e sono grato di aver fatto tutta quella formazione, ma fare il titolare, fare l’imprenditore…è un altro mestiere.

Così ho iniziato a formarmi anche fuori dal mio franchising, e mi si è aperto un modo.

Ho visto di tutto.

Alcuni erano validi, altri no.

Gente improvvisata che faceva stare la platea in piedi a battere le mani e abbracciarsi (se ci penso mi viene ancora da ridere), PNL, società di formazione che ti vendono un mucchio di teoria … tecniche americane riciclate (come se lavorare in un paese di provincia fosse come lavorare a New York).

Oggi il mondo della formazione non è cambiato:

  • Ti propongono corsetti a due spicci perché poi ti vogliono vendere i loro servizi.
  • Non ti insegnano quello di cui hai bisogno (perché non sanno ciò di cui hai bisogno).
  • Ti rifilano teoria trita e ritrita senza riscontri pratici.

Questi sono solo alcuni dei problemi che, come titolare, ti trovi di fronte quando decidi di formarti. Per non parlare di quei formatori che vogliono insegnare agli agenti immobiliari come si vende, come si gestisce un’agenzia, come si struttura un azienda…senza aver mai venduto una casa in vita loro e senza avere una loro azienda.

Quella formazione non mi ha insegnato certo a fare l’imprenditore, e non lo insegnerà nemmeno a te.

Capisco perché molti titolari siano scoraggiati dalla formazione e smettano di formarsi.

Ma questo porta inevitabilmente a rimanere piantati.

Gli anni passano e l’agenzia non migliora.

Gli anni passano e commetti sempre gli stessi errori.

Per questo circa 15 anni fa ho deciso di avere un approccio più pragmatico alla formazione.

Volevo migliorare e crescere come imprenditore così ho deciso di iniziare e leggere e a studiare libri che avessero dei fondamenti scientifici. Sono allergico alla fuffa. Ho deciso di studiare scienziati, sociologi e psicologi che facevano studi sulla comunicazione e sul comportamento umano.

Ho perso il conto di quanti libri ho letto.

In aggiunta ho deciso di frequentare corsi in cui il relatore avesse qualcosa di interessante da dire, in cui la sua esperienza ed i suoi risultati fossero sotto gli occhi di tutti.

Ho deciso di frequentare persone di successo, anche in altri settori. Altri imprenditori e professionisti di altissimo livello, e imparare da loro.

Ho studiato le biografie di tutti gli imprenditori che hanno avuto risultati.

Al contrario ho sempre scartato i formatori che non avevano una buona pagella.

Come San Tommaso, prima di frequentare un corso e di investire i miei soldi – e soprattutto il mio tempo – ho preteso di verificarne i risultati e l’autorevolezza.

Questo studio è stato oro, tutto ciò che ho appreso l’ho poi applicato nella vita quotidiana ed al mio lavoro.

Ho speso gli ultimi 15 anni ad applicare nelle mie agenzie tutto quello che ho studiato, cercando la strada più funzionale per far ottenere risultati alle mie aziende e alle persone che lavorano con me. Questo mi ha portato a crescere – e a far crescere  le mie agenzie – anno dopo anno, raggiungendo i risultati attuali nonostante la più grande crisi che il mondo immobiliare abbia mai visto.

Così quando 3 anni fa i miei soci più giovani Mariano e Giovanni mi hanno convito a fondare una scuola di formazione dedicata ai titolari di agenzie immobiliari, ho deciso che avrei dato il mio contributo sulla base della mia esperienza.

Ho deciso di insegnare SOLO quello che faccio, nella speranza che una formazione “pratica”, fatta di risultati ottenuti sul campo, possa aiutare tutti i titolari a migliorare le loro agenzie.

Cosa che è avvenuta. Infatti tutti i miei studenti ottengono costantemente risultati in crescita migliorando la gestione delle loro agenzie.

Non a caso c’è gente che mi segue da 2, 3 anni e che continua a fare i corsi e ad aggiornarsi con me.

La cosa bella è che in questi 3 anni – oltre a quello che faccio io – si è aggiunto al mio bagaglio quello che fanno loro, i miei studenti migliori.

Ho studenti che hanno agenzie piccole e agenzie grandi, in franchising e non, da nord a sud, e in questi anni ho raccolto le best practices per quanto riguarda la gestione delle agenzie immobiliari.

Per questo motivo mi sento di dire che, nel settore immobiliare, nessuno in Italia può offrire una formazione come quella che eroghiamo con MLN.

Finché non siamo scesi in campo noi non esisteva la formazione dedicata in modo specifico ai titolari di agenzie immobiliari, ma trovavi solo una pessima, teorica e generica formazione per agenti.

Ora sta a te scegliere.

Puoi decidere di non formarti e rimanere fermo dove sei.

Anno dopo anno.

In stallo.

Oppure puoi decidere di formarti.

Se hai scelto questa strada valuta attentamente se buttare via soldi e tempo con la formazione retrograda, i teorici, e gli improvvisati o se imparare da chi ha ottenuto risultati in prima persona e fa ottenere risultati tutti i giorni ai suoi studenti.

Se hai scelto di formarti con chi lo ha già fatto … 

clicca il pulsante verde qui in basso e visita la pagina del prossimo corso.

 

Vuoi migliorare la selezione e la gestione del personale nella tua agenzia immobiliare?

Ho preparato 3 video gratuiti dedicati ai titolari di agenzie immobiliari.

video 1: Le 10 domande che devi fare ad un colloquio di selezione per capire se il candidato è il profilo ideale da inserire nella tua agenzia immobiliare

video 2: Le 3 cose che puoi fare subito per limitare il turnover all’interno della tua agenzia immobiliare trattenendo gli agenti migliori

video 3: Come capire quando è il momento di “salutare” un collaboratore poco produttivo

 

Piccola nota a margine:

Quando i miei soci più giovani Mariano e Giovanni mi hanno chiesto di iniziare a tenere dei corsi di formazione all’esterno delle mie aziende ero scettico.

Mi hanno convinto raccontandomi la loro esperienza.

Mi hanno detto:

“Ste, noi abbiamo avuto la fortuna di crescere come professionisti e come imprenditori con te, ma la fuori ci sono un sacco di titolari e di colleghi che fanno corsi che nemmeno immagini. Ieri abbiamo fatto una riunione con una decina di titolari, tutti loro vorrebbero far formazione, ma non hanno nessuno che dia loro sul serio una mano. Sono tutti scontenti dei formatori immobiliari che ci sono in giro. Certo è una sfida, ma al di là del business se ci buttassimo in questa avventura potremmo fare davvero la differenza”

A distanza di 3 anni sono contendo di averli ascoltati.

 

Vuoi migliorare la selezione e la gestione del personale nella tua agenzia immobiliare?

Ho preparato 3 video gratuiti dedicati ai titolari di agenzie immobiliari.

video 1: Le 10 domande che devi fare ad un colloquio di selezione per capire se il candidato è il profilo ideale da inserire nella tua agenzia immobiliare

video 2: Le 3 cose che puoi fare subito per limitare il turnover all’interno della tua agenzia immobiliare trattenendo gli agenti migliori

video 3: Come capire quando è il momento di “salutare” un collaboratore poco produttivo

 

ECCO COSA DICONO I MIEI STUDENTI

Vuoi migliorare la selezione e la gestione del personale nella tua agenzia immobiliare?

Ho preparato 3 video gratuiti dedicati ai titolari di agenzie immobiliari.

video 1: Le 10 domande che devi fare ad un colloquio di selezione per capire se il candidato è il profilo ideale da inserire nella tua agenzia immobiliare

video 2: Le 3 cose che puoi fare subito per limitare il turnover all’interno della tua agenzia immobiliare trattenendo gli agenti migliori

video 3: Come capire quando è il momento di “salutare” un collaboratore poco produttivo